Azienda Agricola Simonini

Una passione di famiglia

1910

Simonini Simone, con la sua attività di allevamento, inizia a porre solide basi imprenditoriali di quella che sarà la famiglia Simonini in Valtellina, vincendo vari concorsi dell’epoca

1919

L’avo Simone, espandendo le sue attività anche alla coltivazione di vigneti, acquista dalla famiglia Guicciardi, per 130.000 Lire, l’intera Guicciarda, storico caseggiato dotato di grandi cantine che si estendono in profondità e tutt’oggi sono utilizzate

1942

Il nonno Luigi, figlio di Simone, è tra i primissimi in Valtellina a tentare la coltivazione delle mele, un pioniere.
Con coraggio decide di sostituire i vitigni in favore dei meleti, scommettendo sul fertile conoide, creato nei millenni dal torrente Rhon, quale terreno adatto a coltivare mele

1951

Al crescere dei terreni dedicati a meleti, si presenta la necessità di fare un passo avanti con la tecnologia. Proprio per questo motivo il nonno Luigi, con i figli, acquista uno dei primissimi trattori della Valtellina, così da curare con più facilità i frutteti

1988

Comprendendo come la strada statale stesse divenendo sempre più centrale nell’economia della valle, si è deciso di realizzare un negozio di mele direttamente sulla SS38, quasi un drive-in all’americana dove rifornirsi di mele e non solo

1995

Produttori di mele e non solo. Mauro Simonini, sperimentando e ricercando nuovi usi delle mele dell’azienda, crea una ricetta innovativa per il succo di mela, iniziandone la produzione e proseguendo nella ricerca per migliorarlo sempre più

2001

In seguito al successo ottenuto dal succo, e con il coraggio di osare qualcosa di radicalmente nuovo, Mauro apre il primo acetificio di mele in Valtellina, nonché il più piccolo acetificio d’Italia, dando vita a un prodotto unico e speciale

2013

Nel percorso di conversione dell’azienda ad un’agricoltura più biologica ed ecosostenibile, l’Azienda agricola Simonini installa sul tetto del magazzino 370m2 di pannelli fotovoltaici, che con una potenza di 50Kw sono in grado di soddisfare buona parte dei consumi necessari alla produzione di succo, aceto e alla conservazione delle stesse mele

Nella conduzione familiare dell’azienda essa trova il suo punto di forza, grazie ad una gestione dedicata e attenta di ogni passaggio della produzione. La passione e la dedizione per il proprio lavoro, l’amore per la natura, il territorio e la passione nella coltivazione di prodotti naturali sono il punto in comune di tutti i componenti di questa grande famiglia

L'AZIENDA 1

Le nostre radici sono radicate nel passato, ma il nostro sguardo è rivolto verso il futuro, per garantire prodotti più naturali ed ecosostenibili.

Il nostro intento è quello di ottenere frutti di alta qualità dando priorità ai metodi ecologicamente più sicuri, minimizzando gli effetti collaterali indesiderabili e l’uso di prodotti chimici di sintesi, per aumentare la sicurezza per l’ambiente e per la salute

Siamo agricoltori

L'AZIENDA 2
Mauro

Si occupa di produzione e vendita di succo e aceto di mela

L'AZIENDA 3
Rosi

Sempre presente, si occupa della vendita nel negozio

L'AZIENDA 2
Pierino

Tra campagna e negozio, marito di Rosi si occupa di ciò che serve

L'AZIENDA 3
Manuela

Con Rosi e Pierino è in negozio e si occupa degli ordini

L'AZIENDA 3
Mirko

Si occupa in pieno della campagna, dai trattamenti alla raccolta

L'AZIENDA 2
Mario

Insieme a Mirko si prende cura dei frutteti tutto l’anno

L'AZIENDA 3
Valentino

Con Mirko gestisce la campagna in ogni suo momento

L'AZIENDA 2
Fabrizio

Come Mario e Valentino, aiuta a mantenere i nostri frutti


La nostra filosofia

Seguiamo tutto il ciclo di vita dei nostri prodotti: dalla messa a dimora della piantina alla raccolta, dal lavaggio del prodotto alla vendita diretta all’interno dello spaccio. Quest’ultimo rimane aperto per circa sei mesi l’anno, il tempo in cui terminiamo solitamente i nostri prodotti. Potremmo vendere mele, succo e aceto tutto l’anno ma non lo facciamo per una questione di serietà e di rispetto verso il cliente: se la natura un anno ci dà meno non andiamo ad aumentare i nostri numeri con mele o prodotti di altri, non intacchiamo la nostra qualità. La natura dà sempre, basta attenderla